sabato 25 febbraio | 20:23
pubblicato il 10/set/2012 19:32

Costa Concordia, l'audio di Schettino: Madonna c'aggio cumbinat'

Al direttore di macchina: ma stamm' ienn' a funn'? Eh! Eh! Sì!

Costa Concordia, l'audio di Schettino: Madonna c'aggio cumbinat'

Isola del Giglio (askanews) - Ecco la famosa frase, tratta dalla scatola nera, pronunciata dal comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, subito dopo l'urto con gli scogli all'isola del Giglio, il 13 gennaio 2012. Il comandante ordina di chiudere le porte stagne e poi, in napoletano, prende coscienza dell'incidente appena causato dall'"inchino" fatale, forse per omaggiare il maitre della Concordia, Antonello Tievolo, originario del Giglio che poco dopo ammette di sentirsi in colpa.Drammatica anche la conversazione tra Schettino e il direttore di macchina della nave, Giuseppe Pillon con la domanda: ma stamm' ienn a' funn' (stiamo affondando?) e la risposta affermativa dell'ufficiale, da cui la decisione di dar fondo all'ancora mentre i marinai urlano: "siamo pieni d'acqua".

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech