giovedì 08 dicembre | 17:56
pubblicato il 16/mag/2013 11:40

Costa Concordia: Gup rinvia decisione su patteggiamenti a 8 luglio

(ASCA) - Firenze, 16 mag - Il Gup di Grosseto Pietro Molino ha rinviato all'8 luglio la decisione sulle richieste di patteggiamento avanzate da 5 imputati per il naufragio della Costa Concordia. Le richieste avevano avuto gia' il via libera della Procura, che invece non ha accolto la richiesta di patteggiamento dell'ex comandante Francesco Schettino. Lo si apprende da fonti legali. Le richieste di patteggiamento erano state di 2 anni e 10 mesi per il responsabile dell'unita' di crisi Roberto Ferrarini; di 2 anni e 6 mesi per l'hotel director Manrico Giampedroni, di 1 anno e 11 mesi con la condizionale per l'ufficiale Ciro Ambrosio; di 1 anno e 8 mesi con la condizionale per il timoniere Rusli Bin, di 1 anno e 6 mesi con la condizionale per l'ufficiale Silvia Coronica. Dopo una pausa l'udienza e' ripresa e c'e' attesa per sapere se la difesa di Schettino chiedera' un rito alternativo, come l'abbreviato condizionato allo svolgimento di alcune perizie. afe/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni