venerdì 09 dicembre | 19:11
pubblicato il 16/set/2013 12:49

Costa Concordia: Gabrielli, tutto secondo piani ma partita non finita

Costa Concordia: Gabrielli, tutto secondo piani ma partita non finita

(ASCA) - Isola del Giglio (Gr), 16 set - ''Tutti gli indicatori ci dicono che quello che accade corrisponde a quello che era programmato e siamo soddisfatti. Ma la partita non e' ancora finita e gli imprevisti ci possono essere anche nella fase finale''. Ai giornalisti che gli chiedevano se, passate le prime due ore, possa essere considerata conclusa la parte piu' rischiosa, Gabrielli ha risposto che ''per me le piu' rischiose sono le prime dodici''.

''Le prime due ore - ha precisato l'ingegner Sergio Girotto, responsabile del progetto per Titan-Micoperi - erano le piu' incerte, non potevamo stabilire quanto la nave fosse incastrata, ma il rischio c'e' fino alla fine, bisogna guidare lo scafo fino in fondo nella posizione desiderata''.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina