sabato 03 dicembre | 08:12
pubblicato il 17/set/2013 09:06

Costa Concordia: Gabrielli, meglio del previsto ma no gioco da ragazzi

(ASCA) - Isola del Giglio, 17 set - Le condizioni del relitto della Costa Concordia sono ''meno preoccupanti'' da vicino di quanto non appaia guardandolo da lontano ma comunque ''ci sara' da lavorare, non sara' un gioco da ragazzi''. Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, appena rientrato da un sopralluogo in barca vicino alla nave che alle 4 della scorsa notte ha completato il raddrizzamento. Da terra, la fiancata della Concordia rimasta per 20 mesi sott'acqua appare molto deformata, soprattutto nella parte centrale. ''Qua vicino - ha detto Gabrielli - la situazione e' meno preoccupante rispetto all'impressione che si ha da lontano perche' lo schiacciamento viene amplificato dai balconi che sono stati spazzati via. In realta' la fiancata e' piu' integra di quanto non si apprezzi e la sensazione e' che la parte sott'acqua sia ancora meno rovinata''. Proprio in questa parte immersa dovranno essere applicati i cassoni che dovranno favorire il rigalleggiamento. ''Ci sara' da lavorare non sara' un gioco per ragazzi'', ha concluso Gabrielli.

afe/alf/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari