sabato 03 dicembre | 20:46
pubblicato il 15/gen/2012 16:57

Costa Concordia, G. costiera: era troppo vicino a isola -VideoDoc

Il comandante Cosimo Nicastro: due inchieste in corso

Costa Concordia, G. costiera: era troppo vicino a isola -VideoDoc

Grosseto, (askanews) - Sono due le inchieste in corso per il naufragio della nave Costa Concordia: una tecnica della Guardia costiera per accertare le cause dell'incidente, e una giudiziaria per accertare eventuali responsabilità penali. Lo spiega il comandante della Guardia costiera Cosimo Nicastro: "La nave - dice - è passata tanto vicina all'isola del Giglio da danneggiare lo scafo".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari