domenica 26 febbraio | 16:28
pubblicato il 04/feb/2014 20:02

Costa Concordia: famiglia sub morto potra' chiedere contributo Regione

(ASCA) - Firenze, 4 feb 2014 - Potra' essere riconosciuto anche ai familiari di Israel Franco Moreno, il sub spagnolo morto sabato scorso sulla Concordia, il contributo che la Regione attribuisce, in caso di conclusione positiva dell'istruttoria sulle circostanze del decesso, ai familiari delle vittime del lavoro decedute sul territorio regionale.

Basta che i familiari presentino l'istanza, eventualmente anche attraverso un legale o un patronato italiano.

''Ho fortemente voluto io questa legge - dice il presidente Enrico Rossi - Un contributo economico non basta certo a compensare i familiari del vuoto lasciato dal loro congiunto, ma e' comunque il segno della vicinanza della Regione. La Toscana e' solidale, e la tutela dei lavoratori e delle famiglie colpite da un dramma come quello della morte sul lavoro e' per noi prioritaria. Rinnovo la mia solidarieta' alla famiglia del sub, che ha perso la vita mentre era impegnato in un'operazione cosi' importante e delicata come il recupero della Concordia''.

La Regione Toscana ha istituito dal 2008, con una legge regionale (57 del 27/10/2008), un fondo di solidarieta' per i familiari delle vittime cadute sul lavoro: da 20.000 a 25.000 euro, a seconda del numero di familiari (20.000 in assenza di figli, 22.000 con un figlio, 23.500 con due, 25.000 con tre o piu' figli). E il fondo e' a disposizione anche per i lavoratori stranieri (sia comunitari che extracomunitari) morti lavorando in Toscana. Sono esclusi dal contributo gli infortuni cosiddetti ''in itinere''.La domanda per accedere al fondo deve essere inviata dai familiari al direttore generale della Asl nel cui territorio e' avvenuto l'infortunio mortale (in questo caso, la Asl 9 di Grosseto), entro 180 giorni dalla data dell'evento. com-afe/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech