domenica 04 dicembre | 02:59
pubblicato il 15/apr/2013 14:18

Costa Concordia: esperto Usa assolve Schettino, non e' lui il colpevole

(ASCA) - Montesarchio (Bn), 15 apr - ''Il capitano Schettino ha fatto il possibile per evitare una tragedia come il Titanic. Diversamente la nave Concordia si sarebbe inabbissata. Piuttosto, occorre domandarsi di chi sono davvero le responsabilita' di quanto e' accaduto. Il naufragio della Concordia e' il risultato di una mancanza di regole chiare e stringenti. Invece che prendersela con Schettino, bisognerebbe individuare le responsabilita' di chi, di fatto, ha acconsenito alla pratica degli inchini''.

William 'Bill' Gossard, consulente del National Transportation Safety Board degli Stati Uniti, interviene alla X Conferenza Icosit in corso a Montesarchio (Benevento) ed 'assolve' il capitano della nave da crociera Concordia.

L'esperto americano ha puntato decisamente l'indice verso chi, a suo giudizio, ''nei fatti, ha consentito il diffondersi della pratica dell'inchino''. Per due giorni, nell'ambito della X Conferenza nazionale sulla sicurezza nei trasporti (Icosit), in corso a Montesarchio (Bnevento) numerosi esperti internazionali, provenienti in particolare dal Nord America, si confrontano con i colleghi europei e con i rappresentanti italiani delle Forze dell'Ordine impegnati sul fronte della sicurezza nei trasporti.

bor/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari