venerdì 24 febbraio | 10:06
pubblicato il 17/apr/2013 19:17

Costa Concordia: Compagnia, pronti a far fronte a responsabilita' civili

(ASCA) - Firenze, 17 apr - Costa Crociere ''conferma la propria disponibilita' a far fronte alle proprie responsabilita' civili, come dimostrano i risarcimenti gia' concordati con la maggior parte dei passeggeri e dei membri dell'equipaggio''. Lo afferma la stessa Compagnia, al termine della seconda giornata dell'udienza preliminare del procedimento penale per il naufragio della Concordia.

L'udienza si e' conclusa con il decreto di citazione di Costa Crociere come responsabile civile ed il rinvio al 14 maggio per consentire la costituzione del responsabile civile. La compagnia e' stata ammessa al processo anche come parte civile.

Ad oggi, ricorda Costa, su 4.229 persone a bordo della nave, circa l'80% ha accettato i risarcimenti proposti.

afe/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech