martedì 21 febbraio | 05:30
pubblicato il 17/set/2013 11:17

Costa Concordia: Bubbico, da Gabrielli prova di grande capacita'

(ASCA) - Roma, 17 set - ''Un ringraziamento al Capo della Protezione Civile, prefetto Franco Gabrielli e a tutta la squadra di professionisti, tecnici, operatori che hanno lavorato insieme per la riuscita di questa difficile operazione, anche con il prezioso supporto dell'Ispra. A loro va il nostro plauso e la soddisfazione per aver realizzato un obiettivo importante, lavorando con impegno, serieta', responsabilita', dando prova di grande capacita', nonostante la forte pressione mediatica e l'oggettiva difficolta' della situazione, dimostrando che nel nostro Paese si puo' lavorare bene con risultati eccellenti. Adesso bisognera' continuare con le operazioni di messa in sicurezza della Concordia, per chiudere definitivamente questa brutta pagina e restituire finalmente quel tratto di mare agli abitanti dell'Isola del Giglio. Lo dichiara il viceministro dell'Interno, Filippo Bubbico, a proposito della conclusione dell'operazione di raddrizzamento della nave Concordia all'Isola del Giglio.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia