giovedì 23 febbraio | 17:43
pubblicato il 14/ago/2013 18:24

Costa Concordia: blitz di Legambiente il 16 agosto per rapida rimozione

Costa Concordia: blitz di Legambiente il 16 agosto per rapida rimozione

(ASCA) - Grosseto, 14 ago - Arriveranno via mare, salpando dalla Goletta Verde e, giunti nelle vicinanze del relitto della Costa Concordia, srotoleranno uno striscione lungo oltre 10 metri per richiamare l'attenzione sull'allungarsi dei tempi di rimozione della nave e sulla incertezza dei tempi e modalita' dell'intervento.

Sono gli attivisti di Legambiente che annunciano un blitz per venerdi' 16 agosto, alle ore 11.00, davanti alla Costa Concordia, all'Isola del Giglio. Dopodiche' - riferisce una nota - si svolgera' una conferenza stampa sulla questione Costa Concordia e sua rimozione alla presenza di la conferenza stampa per parlare dei tempi di rimozione a cui parteciperanno tra gli altri Franco Gabrielli, Commissario per l'emergenza della Costa Concordia, Maria Sargentini presidente Osservatorio sul recupero della Concordia, Vittorio Cogliati Dezza presidente nazionale di Legambiente e Sergio Ortelli sindaco dell'Isola del Giglio e Angelo Gentili, coordinatore nazionale Festambiente.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech