domenica 22 gennaio | 17:39
pubblicato il 22/giu/2011 17:42

Cosenza, sequestro di beni archeologici da scavi clandestini

Erano custoditi in due abitazioni private

Cosenza, sequestro di beni archeologici da scavi clandestini

Beni archeologici provenienti da scavi clandestini, tra cui 6 dipinti risalenti al 1.700 raffiguranti scene sacre, un reliquiario in legno di scuola lucana e vari monili dell'VIII sec. A.C., ma anche punte di lance e giavellotti, calici e lucerne: è il tesoro trovato dai carabinieri del nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza in due abitazioni di Eugenio De Cicco, arrestato ad aprile nell'ambito dell'operazione "Orchi", per una serie di violenze su un disabile. Il capitano Raffaele Giovinazzo.Il materiale archeologico proviene invece dagli scavi di Cozzo Torre, a Torano Castello, e di Torre Mordillo, a Spezzano Albanese.De Cicco adesso dovrà rispondere anche di ricettazione e impossessamento illecito di beni archeologici. Sono in corso accertamenti presso la banca dati del Ministero dei Beni culturali e nelle Curie territoriali per capire la provenienza del materiale ecclesiastico e dei quadri.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4