mercoledì 18 gennaio | 07:00
pubblicato il 02/giu/2011 10:49

Cosenza, protesta dei detenuti del carcere al grido di "Libertà"

Contro la mancata applicazione decreto "svuota penitenziari"

Cosenza, protesta dei detenuti del carcere al grido di "Libertà"

Libertà, libertà: è il grido dei detenuti del carcere di Cosenza, che hanno inscenato una protesta battendo le stoviglie sulle sbarre delle celle e creando delle piccole fiaccole con dei giornali bruciati.I carcerati gridano "amnistia subito". La protesta nasce infatti dalla mancata applicazione del decreto svuota carceri, approvato in via definitiva lo scorso autunno, che consente la detenzione domiciliare a chi deve scontare una pena inferiore a un anno. Per lo stesso motivo nei giorni scorsi si sono svolte manifestazioni analoghe in altre carceri italiane. La protesta di Cosenza non ha creato problemi di ordine pubblico.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa