sabato 10 dicembre | 16:25
pubblicato il 05/apr/2011 18:04

Cosenza, in 13 abusano di un disabile mentale per 8 anni

Giovane costretto a subire violenze sessuali e sevizie

Cosenza, in 13 abusano di un disabile mentale per 8 anni

Hanno approfittato per 8 anni di un giovane disabile mentale, abusando di lui sessualmente, anche in gruppo, e in alcuni casi seviziandolo. Una storia di crudeltà e sopraffazione cominciata nel 2003 a Cosenza e finita grazie ad una delicata indagine dei carabinieri che ha portato all'arresto di 13 persone, tutte residenti nella città calabrese. Il Colonnello Francesco Ferace, comandante provinciale dei carabinieri di Cosenza.Per gli arrestati l'accusa è di violenza sessuale aggravata e continuata. Alcuni di loro hanno cominciato ad abusare del disabile mentale, ai tempi poco più che ventenne, 8 anni fa. Poi con uno squallido passaparola si sono aggiunti altri "Orchi", termine scelto dai carabinieri come nome dell'operazione che ha messo fine a questa brutta storia.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina