giovedì 19 gennaio | 20:29
pubblicato il 05/apr/2011 18:04

Cosenza, in 13 abusano di un disabile mentale per 8 anni

Giovane costretto a subire violenze sessuali e sevizie

Cosenza, in 13 abusano di un disabile mentale per 8 anni

Hanno approfittato per 8 anni di un giovane disabile mentale, abusando di lui sessualmente, anche in gruppo, e in alcuni casi seviziandolo. Una storia di crudeltà e sopraffazione cominciata nel 2003 a Cosenza e finita grazie ad una delicata indagine dei carabinieri che ha portato all'arresto di 13 persone, tutte residenti nella città calabrese. Il Colonnello Francesco Ferace, comandante provinciale dei carabinieri di Cosenza.Per gli arrestati l'accusa è di violenza sessuale aggravata e continuata. Alcuni di loro hanno cominciato ad abusare del disabile mentale, ai tempi poco più che ventenne, 8 anni fa. Poi con uno squallido passaparola si sono aggiunti altri "Orchi", termine scelto dai carabinieri come nome dell'operazione che ha messo fine a questa brutta storia.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale