sabato 25 febbraio | 21:46
pubblicato il 19/ago/2014 12:12

Cosenza: imprenditore arrestato per riciclaggio internazionale

Cercava di nascondere ingenti somme di denaro in Svizzera

Cosenza: imprenditore arrestato per riciclaggio internazionale

Cosenza, (askanews) - Un imprenditore avellinese di 64 anni, è stato arrestato con l'accusa dei riciclaggio internazione di denaro. Militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cosenza, hanno sequestrato buoni di risparmio bancari per oltre 120 mila euro a carico della figlia 35enne. Dalle indagini è emerso che l'imprenditore riciclava, mettendoli su conti svizzeri, ingenti somme di denaro provenienti da fondi comunitari. I finanziamenti venivano percepiti da una società informatica che avrebbe dovuto avviare un'attività di riproduzione di supporti video nel comune di Morano Calabro, ma che non è mai partita.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech