lunedì 20 febbraio | 12:47
pubblicato il 11/nov/2011 17:44

Cosenza, false revisioni di auto: 21 persone denunciate

La polizia stradale sequestra sette centri nella provincia

Cosenza, false revisioni di auto: 21 persone denunciate

Fingevano di fare i controlli necessari per la revisione delle auto e poi rilasciavano un attestato falso a veicoli in pessime condizioni. Otto mesi indagini della Polizia stradale di Cosenza hanno permesso di scoprire le irregolarità di sette tra i centri più importanti per le revisioni degli autoveicoli nella provincia. Le attività sono state sequestrate, 21 le persone denunciate tra titolari e tecnici addetti. Le indagini sono state portate a termine grazie a delle telecamere di sorveglianza che hanno registrato tutti i movimenti degli addetti ai lavori: in alcuni casi per ingannare il sistema informatico automatizzato arrivavano ad usare veicoli diversi da quelli da revisionare. Antonio Provenzano, vice questore aggiunto Polstrada.In tutto sono state sequestrate 1.500 carte di circolazione, ora gli agenti faranno chiarezza su chi ha portato le auto in buona fede e chi invece era a conoscenza dell'imbroglio.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia