sabato 03 dicembre | 01:53
pubblicato il 12/gen/2012 16:22

Cosenza, busta con petardo e finto innesco inviata a Equitalia

Un plico con un proiettile sequestrato a Taranto

Cosenza, busta con petardo e finto innesco inviata a Equitalia

Cosenza, (askanews) - Un petardo e un finto innesco: è il contenuto della busta indirizzata alla sede di Equitalia di Cosenza e sequestrata nell'ufficio smistamento delle poste. Il personale si è accordo dello strano contenuto e ha chiamato il 113: nell'ufficio sono intervenuti anche gli artificieri che hanno aperto la busta e scoperto il contenuto, che secondo i primi accertamenti non era in grado di esplodere. Dentro c'era anche un foglio con frasi ingiuriose e minacce contro Equitalia, senza alcuna sigla di organizzazioni. Sull'episodio indagano la Digos e la Procura.Lo scorso dicembre a Cosenza c'era già stato un atto dimostrativo contro la sede di Equitalia: allora furono affissi manifesti sulle finestre contro il pagamento delle cartelle esattoriali.Una seconda busta con dentro un proiettile è stata recapitata nella sede di Taranto dell'agenzia Equitalia: il plico è stato aperto da un dipendente. Gli agenti della Digos, hanno requisito la busta e il contenuto e avviato le indagini.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari