martedì 06 dicembre | 06:42
pubblicato il 13/feb/2014 12:00

Corteo per la casa, 17 misure cautelari per scontri 31 ottobre

Ritenuti responsabili di condotte violente contro forze ordine

Corteo per la casa, 17 misure cautelari per scontri 31 ottobre

Roma, 13 feb. (askanews) - Ai domiciliari i due leader dei movimenti per la casa per gli episodi di violenza dello scorso 31 ottobre, a Roma, contro le forze dell'ordine nel corso di una manifestazione dei movimenti per la casa in occasione della Conferenza Stato-Regioni. Complessivamente sono 17 le misure cautelari. Dalle prime ore dell'alba uomini della Digos della Questura di Roma e del Comando Provinciale dell'Arma dei Carabinieri stanno eseguendo 17 misure cautelari emesse dall'Ufficio GIP del Tribunale di Roma su richiesta della Procura della Repubblica. I destinatari delle misure cautelari, spiega un comunicato, sono esponenti dell'antagonismo capitolino ritenuti responsabili dei gravissimi episodi di violenza commessi il 31 ottobre scorso ai danni di poliziotti e carabinieri schierati in via del Tritone a Roma per consentire il regolare svolgimento della Conferenza Stato-Regioni. Radunata sediziosa, rapina, violenza, resistenza e lesioni aggravate in danno di pubblici ufficiali, danneggiamenti aggravati sono i reati più gravi contestati a vario titolo alle diciassette persone colpite dalle misure cautelari. I diciassette indagati, tra cui noti attivisti dei movimenti Lotta per la casa, si sono evidenziati per le condotte particolarmente violente realizzate in occasione degli incidenti del 31 ottobre, sfociati nel ferimento di numerosi operatori di Polizia. Tra le condotte di maggiore gravità la rapina di uno sfollagente e di uno scudo di protezione in dotazione degli operatori di Polizia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari