domenica 22 gennaio | 23:43
pubblicato il 13/feb/2014 12:00

Corteo per la casa, 17 misure cautelari per scontri 31 ottobre

Ritenuti responsabili di condotte violente contro forze ordine

Corteo per la casa, 17 misure cautelari per scontri 31 ottobre

Roma, 13 feb. (askanews) - Ai domiciliari i due leader dei movimenti per la casa per gli episodi di violenza dello scorso 31 ottobre, a Roma, contro le forze dell'ordine nel corso di una manifestazione dei movimenti per la casa in occasione della Conferenza Stato-Regioni. Complessivamente sono 17 le misure cautelari. Dalle prime ore dell'alba uomini della Digos della Questura di Roma e del Comando Provinciale dell'Arma dei Carabinieri stanno eseguendo 17 misure cautelari emesse dall'Ufficio GIP del Tribunale di Roma su richiesta della Procura della Repubblica. I destinatari delle misure cautelari, spiega un comunicato, sono esponenti dell'antagonismo capitolino ritenuti responsabili dei gravissimi episodi di violenza commessi il 31 ottobre scorso ai danni di poliziotti e carabinieri schierati in via del Tritone a Roma per consentire il regolare svolgimento della Conferenza Stato-Regioni. Radunata sediziosa, rapina, violenza, resistenza e lesioni aggravate in danno di pubblici ufficiali, danneggiamenti aggravati sono i reati più gravi contestati a vario titolo alle diciassette persone colpite dalle misure cautelari. I diciassette indagati, tra cui noti attivisti dei movimenti Lotta per la casa, si sono evidenziati per le condotte particolarmente violente realizzate in occasione degli incidenti del 31 ottobre, sfociati nel ferimento di numerosi operatori di Polizia. Tra le condotte di maggiore gravità la rapina di uno sfollagente e di uno scudo di protezione in dotazione degli operatori di Polizia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4