domenica 04 dicembre | 05:42
pubblicato il 19/ott/2013 12:00

Cortei Roma, movimenti casa e No Tav partiti da San Giovanni

Migliaia in piazza contro "precarietà e austerità"

Cortei Roma, movimenti casa e No Tav partiti da San Giovanni

Roma, 19 ott. (askanews) - Il corteo dei collettivi e dei movimenti per la casa organizzato a Roma è partito da piazza San Giovanni e si sta dirigendo verso la stazione Termini per arrivare tra qualche ora in zona Porta Pia. Migliaia i manifestanti in piazza, di diverse realtà, oltre ai collettivi per il diritto alla casa ci sono molti migranti che gridano "No alla legge Bossi-Fini", i No Tav, i No Muos, i sindacati di base Cobas e Usb, vari centri sociali e associazioni comuniste. Ad aprire il corteo c'è un camion con delle casse musicali e con sopra due grossi striscioni che dicono "Contro precarietà e austerità organizziamo la nostra rabbia" e "Senza padroni, senza frontiere, libertà in movimento". Dietro al camion il corteo è aperto da uno striscione con la classica maschera di V per vendetta e la scritta "Una sola grande opera: casa e reddito per tutti". La manifestazione è preceduta da uno schieramento di forze dell'ordine mentre dal cielo un elicottero della polizia sorvola la zona per controllare eventuali problemi di ordine pubblico.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari