martedì 21 febbraio | 11:55
pubblicato il 13/mar/2014 12:00

Corruzione, arrestati ex vice sindaco Pavia e imprenditore edile

Entrambi ai domiciliari per corruzione e minacce aggravate

Corruzione, arrestati ex vice sindaco Pavia e imprenditore edile

Roma, 13 mar. (askanews) - Arrestati per corruzione ex vice sindaco di Pavia e imprenditore edile: questa mattina a Pavia e a Zinasco, i carabinieri e di finanzieri hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip di Pavia a carico di Ettore Filippi Filippi, ex vicesindaco della città, e Ciro Manna, imprenditore edile, per i reati di corruzione, minacce aggravate e altro. Entrambi sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Le misure - spiegano i carabinieri - sono il risultato della prosecuzione dell'indagine denominata "Punta est", che già ha portato nel 2012 al sequestro di un cantiere di 9.000 metri quadrati del valore di circa tre milioni di euro, e all'emissione di misure cautelari e interdittive nei confronti di un professore dell'Università di Pavia, un imprenditore pavese e un dirigente del settore Ambiente e territorio del Comune di Pavia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia