venerdì 24 febbraio | 07:32
pubblicato il 10/ott/2011 16:11

Cornetto in crisi, 160 operai in mobilità all'Algida di Caivano

Stabilimento della Unilever meno competitivo di quello tedesco

Cornetto in crisi, 160 operai in mobilità all'Algida di Caivano

Il cornetto tedesco batte quello italiano, almeno in termini di competitività. Lo stabilimento della Algida di Caivano, in provincia di Napoli, soffre il confronto con quello di Heppenheim, in Germania, nonostante produca 150 milioni di litri di gelato a stagione, compreso il celebre cornetto. Risultato, l'avvio della procedura di mobilità per circa 160 operai a tempo indeterminato della fabbrica italiana, notizia comunicata ai dipendenti il 3 ottobre scorso in assemblea. L'Unilever, multinazionale olandese proprietaria dell'azienda, spiega le cause del provvedimento: 5 milioni di litri prodotti in meno in tre anni da Caivano e costi meno competitivi rispetto allo stabilimento tedesco. Tutto questo nonostante i 21 milioni di euro di investimenti del 2011 nello stabilimento, che conta 1.230 dipendenti. Dietro la scelta di Unilever ci sarebbe la volontà di diversificare la produzione, dopo la vendita dei marchi Santa Rosa e Findus, puntando su altri settori rispetto all'alimentare.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech