lunedì 20 febbraio | 23:39
pubblicato il 19/mar/2015 13:41

Cordoglio Papa per Tunisi: condanna di atto contro pace e vita

Prega per vittime, feriti e tutti coloro coinvolti nel dramma

Cordoglio Papa per Tunisi: condanna di atto contro pace e vita

Città del vaticano, 19 mar. (askanews) - Cordoglio di Papa Francesco per le vittime del "grave attentato terroristico compiuto ieri a Tunisi". In un telegramma inviato a nome del Papa dal cardinale Segretario di Stato Pietro Parolin all'arcivescovo di Tunisi mons. Ilario Antoniazzi, si legge che "informato del grave attentato terroristico che ha colpito ieri la città di Tunisi e che ha provocato numerosi morti e feriti, Sua Santità Papa Francesco, ribadendo la sua ferma condanna di ogni atto contro la pace e la sacralità della vita umana, si associa con la preghiera alla pena delle famiglie in lutto, a tutte le persone toccate da questo dramma così come all'intero popolo tunisino provato. Domanda al Signore di accogliere nella pace le persone decedute e di confortare coloro che sono gravemente feriti. Per consolazione il papa domanda a Dio di far discendere su tutti l'abbondanza delle sue benedizioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia