lunedì 23 gennaio | 04:07
pubblicato il 08/mag/2014 12:00

Coppa Italia, Pansa: situazioni simili non si devono ripetere

"Si deve fare di più per trovare nuove forme di contrasto"

Coppa Italia, Pansa: situazioni simili non si devono ripetere

Roma, 8 mag. (askanews) - Situazioni come quelle che si sono verificate in occasione della finale di Coppa Italia a Roma, lo scorso 3 maggio "non dovranno più ripetersi". LO ha detto il capo della polizia, prefetto Alessandro Pansa, nel corso della celebrazione del 162esimo anniversario della polizia di Stato, in corso a Roma. "Si deve fare ancora di più - ha aggiunto Pansa- per individuare nuove e più incisive forme di contrasto". Il capo della polizia ha poi ricordato che, sul piano del contrasto alal violenza negli stadi, nel corso dell'anno sono stati arrestati 128 supporters. Un dato in crescita rispetto ai 41 arresti del 2013.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4