venerdì 20 gennaio | 03:03
pubblicato il 12/feb/2013 19:10

Cooperazione: Riunione Ifad a Roma per coalizzare governi e privati

(ASCA) - Roma, 12 feb - Si riunisce il 13 e 14 febbraio a Roma il Consiglio dei governatori Ifad, massimo organo decisionale del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo, organismo operativo nell'ambito della Fao, l'Organizzazione delle Nazioni unite dedicata ai temi e le politiche mondiali di alimentazione e agricoltura. Al centro della riunione romana dell'Ifad, con i suoi 169 Paesi membri, vi e' la necessita' di rafforzare lo strumento dei partenariati tra attori di sviluppo - principalmente governi e associazioni di agricoltori - ed attori del settore privato. In tale quadro, leader politici quali Hui Liangyu, vice premier della Repubblica popolare cinese, e Vittorio Grilli, ministro italiano di Economia e Finanze, parteciperanno all'incontro al fianco di esperti del calibro di James Mwangi, numero uno della Equity bank in Kenya ed eletto nel 2012 personalita' africana dell'anno dalla rivista Forbes. Atteso anche Ingmar Streese, direttore della sezione Programmi globali e partenariati del colosso alimentare statunitense, Mars Incorporation. Il Consiglio dei governatori dovrebbe, inoltre, confermare l'attuale presidente Ifad, il nigeriano Kanayo F. Nwanze, ad un secondo mandato quadriennale (2013-2017).

Sullo scenario di un mondo che si confronta con sfide inedite quali insicurezza alimentare, volatilita' dei prezzi, cambiamenti climatici e instabilita' finanziaria, l'Ifad si pone l'obiettivo di 90 milioni di persone beneficiarie dei suoi programmi per il 2015, facendone uscire 80 milioni dalla poverta'. Attualmente, per un dollaro che l'Ifad investe in sviluppo rurale, donatori e governi dei paesi in via di sviluppo investono 1,50 dollari. L'obiettivo per il 2015 e' di elevare questo rapporto a 1,60 dollari. Nel 2012 le operazioni di credito e donazioni Ifad hanno superato il miliardo di dollari, rispetto ai 556 milioni del 2007.

com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale