venerdì 09 dicembre | 01:45
pubblicato il 08/mag/2014 13:42

Controlli a tappeto su giochi e scommesse: 31% è irregolare

Chiusi 291 punti scommesse, denunciati 487 responsabili

Controlli a tappeto su giochi e scommesse: 31% è irregolare

Roma (askanews) - Più di tre punti scommesse su dieci in Italia sono irregolari: slot machine manomesse o alterate, minori trovati a giocare o a scommettere, altre presenti in zone a loro non consentite. Risultato: denunciati 487 responsabili di centri scommesse, 102 slot sequestrate, chiusi 291 punti irregolari. questo il bilancio dell'operazione a tappeto compiuta dalla Guardia di Finanza nel settore dei giochi e delle scommesse realizzata in oltre 2.200 esercizi in tutta Italia, 719 dei quali hanno presentato irregolarità.Durante i controlli, le Fiamme Gialle hanno riscontrato anche 37 casi di violazioni delle norme a tutela dei minori. Tra le sanzioni contestate anche quelle recentemente introdottedalla Legge di Stabilità, che prevede una sanzione da 1.500 a 15.000 euro per apparecchi privi di regolari autorizzazioni.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni