venerdì 24 febbraio | 00:48
pubblicato il 06/mar/2013 11:40

Controlli a società telefonia-provider per violazione privacy

Operazione Garante-GdF su rispetto norme conservazione dei dati

Controlli a società telefonia-provider per violazione privacy

Roma, (askanews) - Per tutelare la riservatezza dei dati degli utenti di compagnie telefoniche e provider sono scesi in campo i Finanzieri del Nucleo Speciale Privacy di Roma in collaborazione con il Garante per la protezione dei dati personali. L'operazione 'Data Retention' ha messo sotto esame 11 società di telefonia e provider e in 9 casi sono state accertate e contestate violazioni. I dati di traffico venivano conservati oltre i termini previsti, senza le misure minime di sicurezza.L'operazione si è svolta nell'ottica di un bilanciamento tra le ragioni di giustizia e sicurezza (i dati di traffico telefonico devono essere conservati per 24 mesi e quelli di traffico telematico per 12 per fini investigativi), e la privacy dei cittadini che, usufruendo di servizi di telefonia e d'accesso a Internet e alla posta elettronica hanno rilasciato i propri datialle aziende che forniscono tali servizi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech