lunedì 23 gennaio | 20:38
pubblicato il 24/ago/2013 12:08

Controesodo: Anas, circolazione in aumento su strade e autostrade

Controesodo: Anas, circolazione in aumento su strade e autostrade

(ASCA) - Roma, 24 ago - Entra nel vivo il controesodo in questo penultimo weekend di agosto, anche se i transiti in direzione delle aree metropolitane si sono registrati gia' nel pomeriggio e nella serata di ieri, venerdi' 23 agosto. Lo fa sapere in una nota l'Anas, secondo cui dalle prime ore di questa mattina la circolazione e' sostenuta soprattutto sulla direttrice nord dell'intera rete stradale e autostradale nazionale gestita dalla stessa Anas.

Il traffico si e' intensificato, in particolare, nelle Marche sulla statale 16 ''Adriatica'' in direzione Grottammare e in direzione Porto San Giorgio/innesto statale 210 Fermana Falerniese.

In Veneto si segnalano code sulla strada statale 14/Var A ''Variante di Portogruaro'', in corrispondenza dell'uscita di Piave, in localita' Musile di Piave. Sempre in Veneto, traffico intenso sulla statale 14 ''della Venezia Giulia'', in localita' Porte Grandi, in direzione di Jesolo.

In Umbria sulla statale 3 ''Flaminia'' il traffico potrebbe subire rallentamenti nel corso della giornata per la presenza di un senso unico alternato all'altezza del km 157,000, in provincia di Perugia.

Nel Lazio traffico intenso sulla statale 7 ''Appia'' in direzione della Capitale e di Itri/innesto con la statale 82 ''della Valle del Liri'' e in Basilicata, sempre sulla statale 7, in direzione Ponte Di Bella-innesto con la statale 94 dir.

In Campania, circolazione in aumento sul Raccordo Av-Sa, tra Salerno e Baronissi in entrambi i sensi di marcia.

Traffico intenso anche sulle strade statali della Calabria, in particolare, sulla strada statale 106 ''Jonica'' dove questa mattina, a causa di un incidente mortale, e' stato necessario chiudere al transito il tratto in corrispondenza del km 200,800, nei pressi del bivio per Selli'a Marina, in entrambe le direzioni. Al momento la circolazione e' stata ripristinata.

Sulla nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, la circolazione si e' intensificata in direzione nord, ma senza particolari disagi. I maggiori volumi di traffico si registrano dalle ore 8 circa di questa mattina all'altezza di Lamezia per i rientri dalle localita' turistiche di Tropea e del reggino e tra Mormanno e Lauria ai confini tra Calabria e Basilicata per i flussi veicolari provenienti dalla costa jonica e dalla Sibaritide.

Infine, in Sicilia si segnalano attese di circa un'ora agli imbarchi per la Calabria.

La circolazione sara' favorita anche in questo fine settimana dal blocco dei mezzi pesanti con massa superiore alle 7,5 tonnellate, al di fuori dei centri abitati, oggi fino alle ore 23 e, nella giornata di domani, domenica 25, dalle 7 alle 24.

com/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4