martedì 21 febbraio | 18:38
pubblicato il 12/lug/2013 12:00

Consorzio Venezia Nuova, 14 provvedimenti e 100 indagati

7 arresti domiciliari e 7 obblighi di dimora

Consorzio Venezia Nuova, 14 provvedimenti e 100 indagati

Venezia, 12 lug. (askanews) - Blitz della Guardia di Finanza di Venezia questa mattina che ha portato quattordici provvedimenti (7 arresti domiciliari e 7 obblighi di dimora) nell'ambito di un'operazione che riguarda il Consorzio Venezia Nuova, costituito da grandi imprese di costruzione italiane, cooperative e imprese locali, che è il concessionario del ministero delle Infrastrutture per la realizzazione degli interventi per la salvaguardia di Venezia e della laguna di competenza dello Stato, fra cui il Mose. Le Fiamme Gialle stanno operando nel nord e nel centro Italia, con accuse che vanno dalla turbativa d'asta alle fatture false e ad appalti non regolari. Oltre ai 14 provvedimenti, ci sarebbero circa 100 persone indagate, mentre le perquisizioni sono state oltre 140. Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa a Venezia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia