sabato 03 dicembre | 16:45
pubblicato il 10/apr/2012 19:06

Confindustria Sicilia: con mafia "ricchezza ad orologeria"

Antonello Montante: collaborare per avere più potere

Confindustria Sicilia: con mafia "ricchezza ad orologeria"

Milano, 10 apr. (askanews) - "Il mercato controllato dalla mafia è una ricchezza ad orologeria, dura poco, prima o poi cadi nelle loro mani".La definizione è del nuovo presidente di Confindustria Sicilia Antonello Montante, che in occasione della visita del ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri a Racalmuto, in provincia di Agrigento, spiega la sua ricetta per salvare le imprese dalla mafia."Fare impresa oggi è difficile in tutto il Paese. In Sicilia bisogna sconfiggere la piaga della criminalità organizzata, mettersi tutti intorno ad un tavolo per avere più potere contro gli attacchi"

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari