domenica 19 febbraio | 21:00
pubblicato il 10/mag/2012 12:47

Confartigianato: sì a compensazione o rischio tensioni -VideoDoc

Il segretario generale Fumagalli: "Temiamo per coesione sociale"

Confartigianato: sì a compensazione o rischio tensioni -VideoDoc

Roma, (askanews) - "Prossime scadenze di giugno e luglio per le imposte creeranno condizioni saranno davvero di grandissima tensione noi temiamo in grado di rompere la coesione sociale per questo chiediamo al governo la possibilità di compensazione di debiti e crediti". L'appello lo ha lanciato il segretario generale di Confartigianato Cesare Fumagalli a margine dell'Assemblea rete imprese 2012 all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia