domenica 04 dicembre | 18:07
pubblicato il 22/mag/2013 12:00

Condono/ Pdl con Caldoro: Riaprire termini in Campania è diritto

Nitto Palma: E' restituire diritto negato, non nuovo condono

Condono/ Pdl con Caldoro: Riaprire termini in Campania è diritto

Roma, 22 mag. (askanews) - "Il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, ha spiegato con la sua consueta precisione ed onesta intellettuale la nostra posizione sulla riapertura del condono edilizio 2003 in Campania, sostenendo che essa "è un diritto negato e non un condono". Argomentazioni più volte illustrate da diversi esponenti del centrodestra e da me in particolare. Mi auguro che dinanzi anche all'autorevolezza del Presidente Caldoro ci si astenga da polemiche inutili, strumentali giocate sulla pelle di centinaia di famiglie campane. Sono lieto di poter combattere questa battaglia di giustizia al fianco del Governatore". Lo ha affermato, in una dichiarazione, il coordinatore regionale del Pdl in Campania Nitto Francesco Palma, presidente della Commissione Giustizia del Senato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari