venerdì 20 gennaio | 17:50
pubblicato il 11/gen/2013 12:55

Concordia un anno dopo: la ricostruzione dalle intercettazioni

Il 13 gennaio 2012 la tragedia all'isola del Giglio: 32 i morti

Concordia un anno dopo: la ricostruzione dalle intercettazioni

Milano, (askanews) - Il conto alla rovescia verso la tragedia inizia con un'atmosfera rilassata. Sono passate da poco le 21 e 30 del 13 gennaio 2012, il mare è calmo, la nave Costa Concordia, un gigante d'acciaio da 15mila tonnellate con 4.229 persone a bordo naviga verso l'isola del Giglio, in Toscana, per un passaggio ravvicinato: forse per un omaggio ai gigliesi Antonello Tievoli maitre della nave e Mario Palumbo, decano dei capitani Costa, con cui il comandante della Concordia, Francesco Schettino parla al telefono poco prima dell'incidente.Palumbo non c'è ma l'"inchino" al Giglio si fa lo stesso. Sono le 21 e 42. Schettino ha appena ripreso il comando della nave che però è troppo veloce e troppo vicina al Giglio. All'improvviso lo schianto contro lo scoglio delle Scole.Immediata la reazione di Schettino che urla i comandi per una manovra evasiva. A bordo è il panico. La nave resta al buio ma nessuno comunica ai passeggeri cosa stia succedendo e l'equipaggio minimizza anche con la Capitaneria di Porto. In plancia, intanto, Schettino prende coscienza, con un'esclamazione in napoletano, della gravità. Dalla sala macchine invece, il direttore, Giuseppe Pillon conferma: stiamo andando a fondo.Nel caos generale inizia il via-vai di telefonate tra Schettino, i vertici della Costa e i soccorritori. Viene deciso l'abbandono nave poi il capitano parla con Leopoldo Manna della Capitaneria di Roma con il quale ricostruisce l'accaduto.Questa telefonata precede un'altra più famosa in seguito alla quale Schettino, intanto sceso dalla nave, ha guadagnato l'appellativo di "Capitan Codardo". E' la conversazione concitata con il comandante Gregorio de Falco della Capitaneria di Livorno. All'alba il bilancio parlerà di 30 morti e 2 dispersi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire