lunedì 05 dicembre | 11:32
pubblicato il 08/ott/2013 12:00

Concordia, trovato corpo di uno dei dispersi: il cameriere eroe

Individuati i resti dell'indiano, già informati i familiari

Concordia, trovato corpo di uno dei dispersi: il cameriere eroe

Roma, 8 ott. (askanews) - All'Isola del Giglio i sommozzatori dei Vigili del Fuoco hanno individuato stamattina, all'interno della Costa Concordia all'altezza del ponte 3, i resti del corpo di uno dei due dispersi: alcuni particolari farebbero ritenere possibile che si tratti del giovane Russel Rebello, l'indiano 33enne che lavorava come cameriere sulla nave, morto mentre cercava di aiutare gli altri passeggeri a salvarsi. Lo ha comunicato in una nota la struttura del commissario delegato per l'emergenza Concordia, sottolineando che prima di darne comunicazione agli organi di informazione sono stati informati i familiari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari