venerdì 20 gennaio | 07:43
pubblicato il 17/ott/2012 11:34

Concordia, Schettino disse: "Mettete le lance, è calma piatta"

La frase completa tratta dalle registrazioni della scatola nera

Concordia, Schettino disse: "Mettete le lance, è calma piatta"

Grosseto (askanews) -"Mettete le lance, tanto è calma piatta", sembra questa la frase completa pronunciata dal comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino subito dopo il naufragio all'isola del Giglio la sera del 13 gennaio.Schettino non avrebbe detto, come sintetizzato nella perizia del Gip, esaminata durante l'incidente probatorio a Grosseto: "Stiamo imbarcando acqua... tanto è calma piatta". Come sembra di sentire da questo audio della scatola nera, invece, il comandante avrebbe chiesto all'equipaggio di mettere in mare le lance sottolineando le condizioni di "calma piatta" dell'acqua che, quindi, non avrebbe ostacolato le operazioni di salvataggio. Poi - parlando con la Capitaneria di Livorno - avrebbe chiesto di mandare mezzi di soccorso.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale