giovedì 08 dicembre | 17:13
pubblicato il 17/ott/2012 11:34

Concordia, Schettino disse: "Mettete le lance, è calma piatta"

La frase completa tratta dalle registrazioni della scatola nera

Concordia, Schettino disse: "Mettete le lance, è calma piatta"

Grosseto (askanews) -"Mettete le lance, tanto è calma piatta", sembra questa la frase completa pronunciata dal comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino subito dopo il naufragio all'isola del Giglio la sera del 13 gennaio.Schettino non avrebbe detto, come sintetizzato nella perizia del Gip, esaminata durante l'incidente probatorio a Grosseto: "Stiamo imbarcando acqua... tanto è calma piatta". Come sembra di sentire da questo audio della scatola nera, invece, il comandante avrebbe chiesto all'equipaggio di mettere in mare le lance sottolineando le condizioni di "calma piatta" dell'acqua che, quindi, non avrebbe ostacolato le operazioni di salvataggio. Poi - parlando con la Capitaneria di Livorno - avrebbe chiesto di mandare mezzi di soccorso.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni