venerdì 09 dicembre | 09:35
pubblicato il 25/ott/2013 14:19

Concordia: Orlando, relitto resta in Italia perche' e' un rifiuto

(ASCA) - Firenze, 25 ott - Il relitto della Costa Concordia ''restera' in Italia perche' e' un rifiuto''. Lo spiega il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, parlando con i giornalisti a margine dell'assemblea dell'Anci.

''Non c'e' alcun nesso tra le ambizioni dei porti ad avere il relitto e la possibilita' che se ne vada. Il relitto restera' in Italia perche' e' un rifiuto. Quindi - ha aggiunto Orlando - la Costa Crociere deve prendere atto del fatto che stiamo parlando di un rifiuto che va smaltito secondo la normativa europea, in una interlocuzione tra regione Toscana e governo''.

rus/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina