sabato 10 dicembre | 10:54
pubblicato il 03/mar/2012 14:37

Concordia, al via a Grosseto la maxi-udienza sulla scatola nera

L'incidente probatorio per accertare responsabilità di Schettino

Concordia, al via a Grosseto la maxi-udienza sulla scatola nera

Grosseto (askanews) - "Ricordare quei momenti non è bello: tanta confusione, tanto 'fai da te', cose fatte male e in poco tempo quando c'era tutto il tempo di organizzare l'evacuazione in modo più tranquillo e quasi sicuramente si sarebbero salvati quasi tutti". Giacomo Brignone è uno degli oltre 3mila passeggeri che erano a bordo della nave "Concordia" il 13 gennaio quando la crociera della ammiraglia della Costa Crociere terminò con il drammatico naufragio all'Isola del Giglio. Come altri, Giacomo è al teatro Moderno di Grosseto dove si tiene la maxi-udienza per l'incidente probatorio sulla scatola nera della nave, che servirà ad ascoltare le registrazioni, per capire cosa sia accaduto quella notte in plancia e accertare le responsabilità del capitano, Francesco Schettino e degli altri indagati.

Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina