mercoledì 22 febbraio | 16:50
pubblicato il 16/feb/2015 13:52

Concluso il weekend palermitano del Presidente della Repubblica

Amici e vicini di casa: è la persona giusta, al posto giusto

Concluso il weekend palermitano del Presidente della Repubblica

Palermo (askanews) - Si è concluso come era iniziato il week end palermitano del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rientrato a Roma con un volo di linea dopo la visita in forma privata alla sua città.

Ad accogliere il capo dello Stato nella sua città i vicini di casa e poi parenti e amici di sempre.

Mattarella, uscendo dalla sua abitazione con la figlia Laura, è stato accolto da un lungo applauso da parte di una piccola folla di concittadini, alla quale ha rivolto sorrisi e saluti. Non è andato a Messa nella chiesa di San Michele Arcangelo, preferendo la cappella della Legione Carabinieri Sicilia, non aperta al pubblico. Durante la sua breve permanenza a Palermo, Mattarella ha avuto modo di rendere omaggio alla moglie e al fratello sepolti nel cimitero di Castellammare del Golfo, riabbracciare i parenti palermitani, e ricevere la visita del suo barbiere di fiducia per un veloce taglio di capelli.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Accordo Asi-Cmsa per esperimenti su stazione spaziale cinese
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe