sabato 03 dicembre | 14:42
pubblicato il 08/mar/2013 14:24

Conclave: p.Lombardi, nessuna perquisizione personale per cardinali

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 mar - Per i cardinali elettori non e' prevista alcuna perquisizione personale da parte della Gendarmeria Vaticana. A smentirlo e' stato il portavoce Vaticano, p.Federico Lombardi che ha spiegato che la riservatezza dei lavori sara' assicurata ''da un sistema di schermatura elettronica tra un ambiente e l'altro come gia' sta avvenendo in questi giorni nella Sala del Sinodo''.

I porporati dovranno, invece, passare attraverso il metaldetektor.

Ad essere particolarmente sorvegliato sara' anche l'itinerario tra le due aree principali che saranno interessate dai lavori del Conclave, cioe' la Sistina, fino alla Scala Regia in Vaticano, e la casa di Santa Marta dove i cardinali risiederanno.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari