lunedì 05 dicembre | 16:20
pubblicato il 05/mar/2013 17:31

Conclave: O'Malley, caso Vatileaks non influira' su elezione Papa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 5 mar - Il caso Vatileaks ''ha avuto molto peso mediatico ma non credo possa influire sull'elezione del nuovo Papa''. Lo ha detto il cardinale americano e frate cappuccino Sean Patrick O'Malley durante una conferenza stampa al Collegio Nordamericano a Roma.

Secondo il cardinale O'Malley le informazioni in possesso dei cardinali del Collegio bastano per comprendere cosa e' accaduto ma soprattutto ''non influenzeranno'' la scelta sul futuro pontefice.

O'Malley, rispondendo ai giornalisti, ha anche allontanato la possibilita' di ereditare le chiavi della Chiesa da Benedetto XVI: ''Indosso il saio da 40 anni, credo che non lo cambiero' in futuro''. O'Malley e' stato, infatti, inserito tra i cardinali 'papabili' perche' ha rivestito un ruolo da protagonista nella lotta contro la pedofilia nel clero cattolico. Il frate cappuccino ha dunque azzerato le chance di diventare il nuovo Papa.

dab/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari