sabato 25 febbraio | 22:02
pubblicato il 05/mar/2013 17:31

Conclave: O'Malley, caso Vatileaks non influira' su elezione Papa

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 5 mar - Il caso Vatileaks ''ha avuto molto peso mediatico ma non credo possa influire sull'elezione del nuovo Papa''. Lo ha detto il cardinale americano e frate cappuccino Sean Patrick O'Malley durante una conferenza stampa al Collegio Nordamericano a Roma.

Secondo il cardinale O'Malley le informazioni in possesso dei cardinali del Collegio bastano per comprendere cosa e' accaduto ma soprattutto ''non influenzeranno'' la scelta sul futuro pontefice.

O'Malley, rispondendo ai giornalisti, ha anche allontanato la possibilita' di ereditare le chiavi della Chiesa da Benedetto XVI: ''Indosso il saio da 40 anni, credo che non lo cambiero' in futuro''. O'Malley e' stato, infatti, inserito tra i cardinali 'papabili' perche' ha rivestito un ruolo da protagonista nella lotta contro la pedofilia nel clero cattolico. Il frate cappuccino ha dunque azzerato le chance di diventare il nuovo Papa.

dab/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech