domenica 04 dicembre | 01:32
pubblicato il 08/mar/2013 11:33

Conclave: mons.Marcuzzo, cristiani Terra Santa vogliono papa del dialogo

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 8 mar - ''I cristiani della Terra Santa desiderano un Papa che sia testimone di pace, aperto al dialogo con le altre fedi e i non credenti''. E' quanto afferma all'agenzia AsiaNews, mons. Giacinto Boulos Marcuzzo, vicario patriarcale per Israele del Patriarcato latino di Gerusalemme.

Secondo il prelato per i cristiani residenti in Israele e nei Territori palestinesi la pace non e' solo l'assenza di guerra, ma la speranza di poter testimoniare Cristo nella propria terra. ''Un clima di rinnovata fede e vitalita' sta caratterizzando questi giorni particolari - racconta mons.

Marcuzzo - in questi giorni cristiani, ebrei, musulmani, drusi e greco-ortodossi hanno organizzato momenti di preghiera e iniziative per commemorare Benedetto XVI e attendono ora l'elezione del nuovo successore di Pietro''. Fra il 25 e il 28 febbraio, giorno dell'inizio della sede vacante, riferisce l'agenzia AsiaNews, tutte le parrocchie del Patriarcato di Gerusalemme hanno organizzato diverse iniziative di preghiera, vespri, processioni, adorazioni.

Alcune comunita' hanno invitato i musulmani a esprimere la loro opinione sul pontificato di Benedetto XVI. Il 28 febbraio alle 20 tutte le parrocchie della Terra Santa hanno celebrato la messa solenne in onore del Papa e per pregare per i cardinali chiamati ad eleggere il nuovo successore di Pietro. dab/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari