domenica 19 febbraio | 20:21
pubblicato il 12/mar/2013 17:44

Conclave, il Giudizio di Michelangelo veglia sui cardinali

L'arte testimone di ciò che avviene dopo l'Extra omnes

Conclave, il Giudizio di Michelangelo veglia sui cardinali

Città del Vaticano (askanews) - E' lo Spirito Santo, secondo la dottrina cattolica, a ispirare i cardinali riuniti in Conclave per eleggere il nuovo Papa. Riuniti nella Cappella Sistina, i porporati vivono i giorni di clausura accompagnati dal meraviglioso, ma forse anche totalizzante, affresco del Giudizio Universale di Michelangelo, che domina con la sua forza narrativa le giornate dei cardinali. Un'opera d'arte che oggi riassume il valore simbolico di un momento universale, che guarda necessariamente anche alla fine dei tempi, quando il cattolicesimo crede ci sarà il ritorno di Cristo. Che ormai possiamo pensare quasi solo con le fattezze tratteggiate in modo unico da Michelangelo.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia