domenica 11 dicembre | 00:19
pubblicato il 12/mar/2013 17:44

Conclave, il Giudizio di Michelangelo veglia sui cardinali

L'arte testimone di ciò che avviene dopo l'Extra omnes

Conclave, il Giudizio di Michelangelo veglia sui cardinali

Città del Vaticano (askanews) - E' lo Spirito Santo, secondo la dottrina cattolica, a ispirare i cardinali riuniti in Conclave per eleggere il nuovo Papa. Riuniti nella Cappella Sistina, i porporati vivono i giorni di clausura accompagnati dal meraviglioso, ma forse anche totalizzante, affresco del Giudizio Universale di Michelangelo, che domina con la sua forza narrativa le giornate dei cardinali. Un'opera d'arte che oggi riassume il valore simbolico di un momento universale, che guarda necessariamente anche alla fine dei tempi, quando il cattolicesimo crede ci sarà il ritorno di Cristo. Che ormai possiamo pensare quasi solo con le fattezze tratteggiate in modo unico da Michelangelo.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina