martedì 17 gennaio | 10:07
pubblicato il 11/mar/2013 17:16

Conclave: card. Onaiyekan, San Pietro non aveva banca o Ior

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 11 mar - ''Lo Ior non e' essenziale al ministero del Santo Padre come successore di Pietro. Non so se San Pietro aveva una banca''. Lo dice il card. John Olorunfemi Onaiyekan, arcivescovo di Abuja, uno degli undici elettori africani in Conclave, in un'intervista rilasciata a 'Piazzapulita', in onda stasera su La7.

Secondo il porporato lo Ior ''non e' fondamentale, non e' sacramentale non e' dogmatico''. Quanto agli scandali sulla pedofilia il cardinale non fermerebbe le indagini su eventuali casi a sua conoscenza, e alla domanda se denuncerebbe subito alla polizia un sacerdote che fa parte della sua diocesi risponde: ''Non e' il mio mestiere. Se le polizia trova un sacerdote che ha fatto qualcosa contro la legge e vuole arrestarlo non faro' niente per impedirlo''. cs/gc

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Cybercrime
Cybercrime, Giulio e Francesca Occhionero restano in carcere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello