domenica 04 dicembre | 22:06
pubblicato il 13/mar/2013 09:49

Conclave: aspettando nuova fumata zona S.Pietro sempre 'blindata'

Conclave: aspettando nuova fumata zona S.Pietro sempre 'blindata'

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 13 mar - Aspettando la nuova fumata dal comignolo della Sistina l'area intorno alla Basilica di S.Pietro resta 'blindata' con un sistema di massima sorveglianza predisposta dal nostro Ministero dell'Interno. Gia' alle prime ore di questa mattina la zona e' presidiata massicciamente dalle forze dell'ordine che stanno svolgendo un 'filtro' di sicurezza anche nella piazza che, malgrado la pioggia che sta cadendo su Roma, appare piu' movimentata del solito. Sicurezza che e' estesa anche ai sistemi di comunicazione.

L'area antistante alla Casa di Santa Marta, dove risiedono i cardinali elettori, ad esempio, e' di fatto isolata per telefoni e cellulari, con qualche difficolta' anche per gli utenti che passano in via di Porta Cavalleggeri, che e' sorveglata da un blindato dei carabinieri.

Stamene e' stato anche effettuata un'operazione di 'bonifica' nell'area occupata da un ex ristorante dismesso sulla via Aurelia, accanto alle Mura Leonine, dove i Vigili urbani hanno sgomberato alcuni clochard che vi avevano trovato rifugio.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari