domenica 26 febbraio | 15:55
pubblicato il 22/feb/2014 13:16

Concistoro: Parolin, sapremo rispondere con fedelta' e perseveranza

Concistoro: Parolin, sapremo rispondere con fedelta' e perseveranza

(ASCA) - Citta del Vaticano, 22 feb 2014 - ''Grazie, Santo Padre, per la grande fiducia manifestata nei nostri confronti! E' la fiducia che sapremo rispondere, con fedelta', generosita' e perseveranza, alla chiamata contenuta nel simbolo della porpora ed esplicitata dall'esortazione che accompagna l'imposizione della berretta, ad essere pronti a ''comportarci con fortezza usque ad sanguinis effusionem per l'incremento della fede cristiana, per la pace e la tranquillita' del popolo di Dio e per la liberta' e la diffusione della Santa Chiesa Romana''. Cosi' il Segretario di Stato Vaticano, neo cardinale Pietro Parolin, si e' rivolto a papa Francesco nell'indirizzo di omaggio nel corso del Concistoro in cui sono stati creati 19 nuovi porporati.

Con ''affetto e venerazione'', Parolin ha salutato anche il Papa emerito, Benedetto XVI, presente alla cerimonia. res/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech