mercoledì 18 gennaio | 07:06
pubblicato il 13/ott/2011 14:15

Comuni/ Fassino, Tosi e Renzi i sindaci più amati d'Italia

Dati Monitor Città. In rimonta primo cittadino di Roma, Alemanno

Comuni/ Fassino, Tosi e Renzi i sindaci più amati d'Italia

Roma, 13 ott. (askanews) - Sono Piero Fassino, Flavio Tosi e Matteo Renzi, rispettivamente sindaci di Torino, Verona e Firenze, i primi cittadini più apprezzati d'Italia. In rimonta, con un gradimento aumentato del 4,9%, il sindaco della Capitale Gianni Alemanno. E' quanto emerge dallo studio Monitorcittà di Datamonitor, istituto di ricerca del gruppo Bse, arrivato ormai alla sua quindicesima edizione. L'indagine sull'apprezzamento dei sindaci vede al vertice della classifica il neo-sindaco di Torino Piero Fassino (Pd) con il 68,5%. Al secondo posto Flavio Tosi (Lega Nord), primo cittadino di Verona, con 67,6%, in calo dello 0,5%. Segue Matteo Renzi (Pd), sindaco di Firenze, con il 65,9% di consensi (-1,7%). Appena fuori dal podio, Vincenzo de Luca (Ps), sindaco di Salerno, che con un +3,9% sale al quarto posto con il 65,5%. Luigi De Magistris (Napoli, Idv) esordisce al quinto posto con il 65% di consensi. Monitorcittà enumera i sindaci dei capoluoghi di Provincia che hanno superato la soglia del 55% di gradimento del loro operato, calcolato sulla base di un giudizio espresso dai cittadini. In questa edizione sono 48 su 110 comuni capoluogo, i sindaci che entrano nella "top 55%", tra cui 7 new entry rispetto allo scorso semestre: Piero Fassino (Torino), Luigi De Magistris (Napoli), Giuseppe Casti (Carbonia), Massimo Zedda (Cagliari), Claudio Pedrotti (Pordenone), Roberto Cosolini (Trieste), Demetrio Arena (Reggio Calabria), tutti provenienti dall'ultima tornata elettorale. Nessun sindaco donna ha superato la soglia del 55%. I 48 sindaci presenti in classifica sono 31 di centrosinistra e 17 di centrodestra; 19 del nord, 12 del centro e 17 del sud. Otto dei primi dieci sindaci nella "top 55%" sono del Pd, gli altri 2 sono Tosi (Verona, Lega Nord, secondo) e Michele Traversa (Catanzaro, Pdl, settimo). Gianni Alemanno, sindaco di Roma, è al 24esimo posto con il 58,2% facendo registrare la crescita di consensi più cospicua, + 4,9%, di questa edizione. Alemanno è appaiato a Michele Emiliano, sindaco di Bari, che però fa registrare un calo del 2,2%, tra le frenate di consensi più accentuate. Il neo-presidente dell'Anci Graziano Delrio (Reggio Emilia) è decimo (61,3%). (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa