sabato 03 dicembre | 07:46
pubblicato il 13/ott/2011 14:15

Comuni/ Fassino, Tosi e Renzi i sindaci più amati d'Italia

Dati Monitor Città. In rimonta primo cittadino di Roma, Alemanno

Comuni/ Fassino, Tosi e Renzi i sindaci più amati d'Italia

Roma, 13 ott. (askanews) - Sono Piero Fassino, Flavio Tosi e Matteo Renzi, rispettivamente sindaci di Torino, Verona e Firenze, i primi cittadini più apprezzati d'Italia. In rimonta, con un gradimento aumentato del 4,9%, il sindaco della Capitale Gianni Alemanno. E' quanto emerge dallo studio Monitorcittà di Datamonitor, istituto di ricerca del gruppo Bse, arrivato ormai alla sua quindicesima edizione. L'indagine sull'apprezzamento dei sindaci vede al vertice della classifica il neo-sindaco di Torino Piero Fassino (Pd) con il 68,5%. Al secondo posto Flavio Tosi (Lega Nord), primo cittadino di Verona, con 67,6%, in calo dello 0,5%. Segue Matteo Renzi (Pd), sindaco di Firenze, con il 65,9% di consensi (-1,7%). Appena fuori dal podio, Vincenzo de Luca (Ps), sindaco di Salerno, che con un +3,9% sale al quarto posto con il 65,5%. Luigi De Magistris (Napoli, Idv) esordisce al quinto posto con il 65% di consensi. Monitorcittà enumera i sindaci dei capoluoghi di Provincia che hanno superato la soglia del 55% di gradimento del loro operato, calcolato sulla base di un giudizio espresso dai cittadini. In questa edizione sono 48 su 110 comuni capoluogo, i sindaci che entrano nella "top 55%", tra cui 7 new entry rispetto allo scorso semestre: Piero Fassino (Torino), Luigi De Magistris (Napoli), Giuseppe Casti (Carbonia), Massimo Zedda (Cagliari), Claudio Pedrotti (Pordenone), Roberto Cosolini (Trieste), Demetrio Arena (Reggio Calabria), tutti provenienti dall'ultima tornata elettorale. Nessun sindaco donna ha superato la soglia del 55%. I 48 sindaci presenti in classifica sono 31 di centrosinistra e 17 di centrodestra; 19 del nord, 12 del centro e 17 del sud. Otto dei primi dieci sindaci nella "top 55%" sono del Pd, gli altri 2 sono Tosi (Verona, Lega Nord, secondo) e Michele Traversa (Catanzaro, Pdl, settimo). Gianni Alemanno, sindaco di Roma, è al 24esimo posto con il 58,2% facendo registrare la crescita di consensi più cospicua, + 4,9%, di questa edizione. Alemanno è appaiato a Michele Emiliano, sindaco di Bari, che però fa registrare un calo del 2,2%, tra le frenate di consensi più accentuate. Il neo-presidente dell'Anci Graziano Delrio (Reggio Emilia) è decimo (61,3%). (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari