lunedì 27 febbraio | 11:43
pubblicato il 26/apr/2011 10:39

Comune unico a Ischia, gli isolani si dividono sul referendum

Il 5 e il 6 giugno si decide se accorpare i sei Comuni

Comune unico a Ischia, gli isolani si dividono sul referendum

Il 5 e il 6 giugno prossimi i cittadini di Ischia andranno alle urne per decidere se accorpare i sei Comuni in cui è divisa l'isola del Golfo di Napoli. Una necessità secondo i promotori del referendum che ritengono troppi sei sindaci e sei consigli comunali per un'isola di 46 chilometri quadrati abitata da quasi 50.000 persone e rivendicano la necessità dir unificare strategie e servizi dalle scuole ai trasporti, a maggior ragione vista l'importanza del turismo nell'isola. Gli abitanti si dividono in favorevoli e contrari.Il risultato del voto sarà valido solo se andrà alle urne il 50% più uno degli elettori.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech