sabato 03 dicembre | 21:23
pubblicato il 27/mar/2012 16:45

Comune di Napoli e Csv in campo per il welfare cittadino

De Magistris: impegno concreto per le fasce più deboli

Comune di Napoli e Csv in campo per il welfare cittadino

Napoli (askanews) - Napoli dalla parte dei più deboli. E' stato presentato il protocollo d'Intesa tra il Centro di Servizio per il Volontariato di Napoli e il Comune per lo sviluppo di interventi congiunti per potenziare il welfare cittadino. Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris spiega l'inziativa. "Ci sono risorse economiche per il welfare, per le fasce più deboli a dimostrazione che per questa amministrazione il sociale è una assoluta priorità a differenza delle politiche centrali che tagliano verso il sociale e favoriscono gli interessi dei più forti, questa amministrazione va in segno contrario.Questo protocollo è volto favorire interventi nel sociale, ma anche nell'istruzione e nella cultura, oltre che a valorizzare l'associazionismo e la cittadinanza attiva. Si cerca così di migliorare i livelli di assistenza garantendo un supporto alle fasce deboli in ambito sociale, socio-sanitario ed ambientale.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari