domenica 26 febbraio | 07:23
pubblicato il 24/nov/2011 11:44

Colpo al clan camorristico dei Bardellino nel basso Lazio

Otto arresti tra cui esponenti di spicco vicini ai Casalesi

Colpo al clan camorristico dei Bardellino nel basso Lazio

Roma (askanews) - Otto persone sono finite in manette nel basso Lazio con l'accusa di associazione a delinquere di tipo mafioso: sarebbero tutti parte di un gruppo camorristico dei Bardellino collegato al clan dei casalesi, frangia Schiavone. Tra gli arrestati ci sono nomi eccellenti della camorra casalese, tra cui Angelo e Calisto Bardellino, nipoti dello storico boss dei casalesi Antonio Bardellino, ucciso in Brasile nel 1988, e figli di Ernesto, già sindaco di San Cipriano d'Aversa. L'operazione, chiamata 'Golfo', è stata svolta dai poliziotti della Squadra mobile della Questura di Latina dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma che hanno anche sequestrato beni del valore di circa 8,5 milioni di euro. Tra i beni in mano al clan anche un ristorante sull'isola di Ponza, uno yacht e svariate società.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech