domenica 04 dicembre | 15:46
pubblicato il 15/giu/2011 14:37

Colpi a bruciapelo senza danni: nuovo giubbotto antiproiettile

Brevetto italiano firmato da un imprenditore di Empoli

Colpi a bruciapelo senza danni: nuovo giubbotto antiproiettile

Colpi d'arma da fuoco sparati da molto vicino, ma il giubbotto antiproiettile non riporta neanche un danno. Cosimo Cioffi di Empoli ha brevettato un nuovo tipo di protezione che è in grado di fermare i proiettili e azzerare i traumi. La tecnologia è stata sviluppata dalla società di Cioffi e della moglie. I due imprenditori hanno deciso di mostrare foto e filmati sulle prestazioni del materiale, che sarebbero innovative soprattutto per azzeramento del trauma, anche in caso di colpi a raffica con fucili mitragliatori e Kalashnikov. Dopo aver incassato i terribili colpi la piastra balistica è sorprendente rimasta priva di ammaccature.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari