venerdì 24 febbraio | 05:47
pubblicato il 19/mag/2014 19:23

Collettivi davanti Camera: pronti al corteo se passa decreto Casa

"Ennesima fiducia su diritti fondamentali, città sotto sequestro"

Collettivi davanti Camera: pronti al corteo se passa decreto Casa

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hannomanifestato a Roma davanti la Camera dei deputati contro ildecreto sul Piano casa che è in votazione a Montecitorio. Ilsit-in è stato convocato dai collettivi e dai movimenti per ildiritto all'abitare: "Il governo nega il diritto alla casa eregala soldi a banche e costruttori. No Piano casa. No articolo5", si legge su uno striscione appeso a un palazzo in piazzaMonte Citorio.Il sit-in si è svolto senza alcuna tensione, ma ilcoordinatore del movimento Abitare nella crisi, Paolo Di Vetta,ha annunciato al megafono che in caso il decreto venisseapprovato "noi esprimeremotutta la nostra rabbia e la voglia di manifestare: vedremo cosaaccadrà alla fiducia, ma vogliamo uscire da questa piazza emanifestare per la città".Alcune camionette della polizia stazionano nelle vie adiacenti il luogo della manifestazione e per il momento sembrano impedire un'eventuale uscita dei manifestanti nelle vie del centro di Roma.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech