giovedì 19 gennaio | 22:51
pubblicato il 22/feb/2011 16:56

Clonavano carte di credito, arrestate 30 persone a Sorrento

Banda hi-tech con microtelecamere e skimmer

Clonavano carte di credito, arrestate 30 persone a Sorrento

Una banda di 30 romeni svuotava i conti clonando bancomat e carte di credito. L'organizzazione criminale è stata scoperta e sgominata dai carabinieri della compagnia di Sorrento. Dalle indagini, coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, è emerso che il gruppo si era specializzato nella clonazione delle carte e per farlo applicava ai bancomat di diversi istituti di credito dell'area sorrentina, microtelecamere o skimmer, cioé il dispositivo che permette di leggere i dati conservati nella banda magnetica delle tessere. Diversi i colpi portati a segno per un danno patrimoniale di un milione e mezzo di euro. Le telecamere di sicurezza delle banche hanno immortalato i loro numerosi colpi.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale